Possesso di arma clandestina e ricettazione: allevatore arrestato a Sardara

Sardara, arrestato dai carabinieri perché occultava un fucile e refurtiva.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Sardara, arrestato dai carabinieri perché occultava un fucile e refurtiva.

Stamattina, a Sardara, i Carabinieri della locale Stazione unitamente ai colleghi dei Cacciatori di Sardegna e ad una unità del Nucleo Cinofili di Cagliari, hanno tratto in arresto P.S., 65enne allevatore del luogo, pregiudicato, per detenzione di arma clandestina e ricettazione.

Alle 6 i Carabinieri si sono recati presso l’azienda dell’uomo per eseguire un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Cagliari, richiesto dai militari a seguito di un furto verificatosi la scorsa estate. Durante le attività, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto un fucile cal. 9 con matricola abrasa, 38 cartucce cal. 9 e 13 irrigatori verosimilmente provento di furto.

L’uomo, pertanto, è stato dichiarato in arresto e dopo le formalità di rito, sarà tradotto presso il carcere di Uta, a disposizione dell’A.G. La foto dell’articolo è stata modificata e rettificata in quanto quella spedita dai carabinieri a corredo dalla notizia raffigurava un terreno diverso da quello dove si sono svolti i fatti. 


In questo articolo: