Positivo al Coronavirus a San Giovanni Suergiu, la conferma: “Contagio avvenuto a Carloforte”

L’uomo risultato positivo al tampone ha parlato con la sindaca Elvira Usai: “Non ha frequentato bar e negozi del paese, tutte le persone con le quali è entrato in contatto sono già in isolamento”

Caso covid-19 a San Giovanni Suergiu, la sindaca Elvira Usai: “ho contattato telefonicamente il concittadino risultato positivo per assicurarmi delle sue condizioni di salute, sta bene e  si trova in quarantena con i propri familiari”.
Dopo la comunicazione di questa mattina da parte dell’Ats riguardo a un caso di positività al coronavirus di un cittadino del centro del Sulcis Iglesiente, la sindaca rassicura sul fatto che “il concittadino in questione è risultato positivo durante un breve soggiorno a Carloforte, e che volontariamente e in tempi celeri si è sottoposto al tampone”. La sindaca specifica inoltre che “non ha avuto alcun contatto con altri cittadini di San Giovanni Suergiu: lavora fuori dal suo comune di residenza e non ha frequentato i bar e le attività commerciali del paese. Le persone con cui è entrato in contatto, tutte residenti in altri comuni, sono state già messe in isolamento dalle autorità sanitarie competenti e sottoposte a tampone.
Vorrei dunque rasserenare la cittadinanza e chiedere ancora una volta uno sforzo di collaborazione affinché siano messi in atto quotidianamente i comportamenti più consoni per la tutela e la prevenzione della nostra salute. Ricordo, dunque, di mantenere distanziamento sociale, di indossare la mascherina nei luoghi chiusi e di lavare e igienizzare spesso le mani. In questo momento dobbiamo essere ancora più rispettosi delle regole, solo così  possiamo arginare il diffondersi del virus”.