Posada dice addio a Lucio Bono, l’ex centrocampista biancoceleste è morto in ospedale a 69 anni

Ha giocato tantissime partite prima di iniziare una lunga carriera al Banco di Napoli. Se n’è andato a Olbia, sgomento in tutto il paese del Nuorese: tantissimi i messaggi di cordoglio

Lacrime a Posada per la scomparsa, a 69 anni, di Lucio Bono. Ex calciatore posadino, poi una lunga carriera al Banco di Napoli prima della pensione. È morto a Olbia, il suo corpo si trova nell’obitorio dell’ospedale Giovanni Paolo II ed è da lì, domani, che partirà per il funerale, che sarà celebrato nel pomeriggio nella sua Posada. Choc e sgomento regnano in tutto il paese del Nuorese. Centrocampista con velleità da centravanti, Lucio Bono lascia un ricordo indelebile in tutta la sua comunità. Sui social fioccano i messaggi di cordoglio.

 

 

 

Tra i tantissimi c’è quello della Polisportiva Posada: “Grande giocatore da giovane e supertifoso del Posada calcio oltre che della sua Inter. Ci ha lasciato oggi a soli 69 anni Lucio Bono, indimenticato centravanti della formazione biancoceleste. Immancabile la sua presenza al comunale in occasione delle nostre gare interne, sempre pronto ad incitare i nostri colori e a fare festa nel dopo gara. Addio Lucio. Sentite condoglianze ai familiari tutti da dirigenti, giocatori e staff tecnico”.


In questo articolo: