Porto, 150 milioni per opere pubbliche: ok al piano triennale

Riqualificazione del Padiglione Nervi, demolizione dei silos e completamento della passeggiata di Su Siccu sono gli interventi più importanti da spalmare nei prossimi tre anni

Oltre 152 milioni di euro per valorizzare, completare e riqualificare il porto di Cagliari. Sono le risorse previste nel Piano triennale delle opere pubbliche approvato dall’Autorità portuale, e da investire dal 2016 al 2018. La fetta più grande servirà per completare le strade e le infrastrutture al Porto Canale, oltre 30 milioni di euro, e per la realizzazione della darsena per imbarcazioni di servizio a porto Foxi, 10 milioni.

Tra gli interventi più importanti c’è la riqualificazione del Padiglione Nervi con oltre 5 milioni di euro, il completamento della passeggiata pedonale e ciclabile e sistemazione della viabilità della passeggiata di Su Siccu, 1 milione, e la realizzazione del parco della chiesa di Sant’Efisio. Mezzo milione di euro sarà utilizzato per la demolizione dei relitti, e 1 milione per l’abbattimento dei silos davanti al molo Ichnusa destinato alle granaglie, e la riqualificazione di tutta la zona di Riva di Ponente.