Rivoluzione al Poetto: nasce la “strada dei caddozzoni”

I camion bar del Cavalluccio si trasferiranno da via Vulcano a via Stromboli (tra il lungomare Saline e i giardinetti). La strada sarà pedonalizzata e dotata di allacci per l’acqua e l’energia elettrica. Necessario il sacrificio di qualche parcheggio

I frequentatissimi camion bar del Poetto si trasferiranno. E avranno una strada tutta per loro: via Stromboli (tra il lungomare Saline e i giardinetti del Cavalluccio Marino) che sarà pedonalizzata e dotata di allacci per l’acqua e l’energia elettrica. Il progetto toglierà comunque qualche prezioso parcheggio alla zona, ma i panini con wurstel e cipolla potranno essere gustati in sicurezza a distanza dal traffico delle auto.

Addio dunque all’attuale sistemazione di via Ischia. Il punto è che l’amministrazione comunale sta procedendo alla sistemazione dei parcheggi  tra il lungomare Poetto e il lungomare Saline. Tra questo anche lo spiazzo tra via Ischia e via Vulcano e tra lo stabilimento “Il Lido” e i parchi giochi Steinhaus e Roccia. E i frequentatissimi camion bar che oggi si trovano via Vulcano si dovranno spostare. “Sono loro che ci hanno chiesto di restare definitivamente in via Stromboli, dove avevamo pensato inizialmente ad una soluzione temporanea”, spiega Fabrizio Marcello, consigliere comunale Pd e presidente della commissione comunale Mobilità, “daremo loro gli allacci dell’acqua e dell’energia elettrica, ma avranno la strada solo per loro e i cagliaritani potranno così mangiarsi il panino in sicurezza, diversamente da quanto accade ora coi camion bar aperti in mezzo al traffico”.

La rivoluzione potrebbe partire già da quest’estate.


In questo articolo: