Pirri, l’sos della polisportiva di via Toti: “Dopo i furti siamo a terra, donateci soldi”

I ladri hanno rubato 1400 euro, completini sportivi e cialde di caffè, L’appello del presidente Fabrizio Piredda: “Ci servono soldi, anche un solo euro può aiutarci ad andare avanti: contiamo sulla vostra solidarietà”

La conta totale dei danni non l’hanno ancora fatta, ma non si tratta comunque di caramelle. Millequattrocento euro in contato, centinaia di cialde di caffè e decine di completini sportivi per basket e volley. Dopo la scia di furti subita, l’Asd Beta di via Toti a Pirri lancia un appello: “Aiutateci, ci servono soldi”. Aperta una raccolta fondi, con tanto di codice Iban dedicato: “Dobbiamo provvedere a tante spese, dall’attrezzatura per i nostri iscritti sino al pagamento degli stipendi dei nostri venti educatori”, spiega il presidente Fabrizio Piredda. “A differenza di altri, non abbiamo posto un limite alle donazioni. Chiunque può donare ciò che vuole, anche un solo euro può fare la differenza. Una volta che avremo il denaro utile a ‘ripianare’ i danni subiti, tutto il resto lo doneremo in beneficenza”, assicura. I ladri hanno fatto visita nei locali dell’associazione, che si trova nella parrocchia di San Giuseppe a Pirri, ben due volte nel giro di dieci giorni.
“Vogliamo tornare a sorridere presto, come in questa foto, a fare festa insieme all’insegna dello sport, perché questo è il motivo per cui esistiamo e lavoriamo dal 2002”.

In questo articolo: