Pirri, ennesimo furto nella palestra di via degli Stendardi: ladri in fuga con le attrezzature sportive

Non c’è proprio pace per la struttura sportiva accanto alla chiesa di San Giuseppe, l’sos della presidentessa della Municipalità Manca: “Servono guardiani e la compagnia assicuratrice deve risarcire i danni”

Ennesimo blitz dei ladri nella palestra pirrese di via degli Stendardi, a dare la notizia è la presidentessa della Municipalità di Pirri Maria Laura Manca, proprio in apertura del consiglio comunale: “Ho inviato al sindaco e, per conoscenza agli assessori competenti, una comunicazione in seguito all’ennesimo atto vandalico compiuto nei confronti della struttura della palestra di via degli Stendardi. Ieri sera, infatti, estranei si sono introdotti nei locali vandalizzando ulteriormente la struttura e sottraendo attrezzature utilizzate dalle associazioni che sino al primo incendio doloso del 16 maggio 2020 utilizzavano i locali”.

“La presidente ha richiesto la messa in sicurezza dell’edificio con la dotazione di un servizio di guardiania o altre misure di controllo che impediscano ulteriori fenomeni di danneggiamento; opportune azioni nei confronti della compagnia assicuratrice, affinché vengano risarciti i danni subiti e l’adozione di urgenti provvedimenti per il ripristino della struttura, utilizzando al più presto anche le somme impegnate nel bilancio di previsione di recente approvazione. Dopo un anno dal danneggiamento”, conclude la presidente, “è necessario un urgente intervento degli uffici competenti affinché possa trovare realizzazione il desiderio di tanti cittadini di Pirri che, dopo il forzato isolamento causato dalla pandemia Covid-19, vogliono tornare a utilizzare in sicurezza questo importante bene pubblico”.


In questo articolo: