Pirri, 44enne arrestato minaccia i poliziotti: “Ti faccio fare la fine dei tuoi colleghi di Trieste”

L’uomo è stato arrestato dopo le minacce di morte alla madre e alla sorella, all’arrivo in questura si è scagliato contro gli agenti

L’hanno trovato in casa, totalmente ubriaco e intento ad urlare. Un uomo di 44 anni – P.S., pregiudicato – è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Da tempo le minacce di morte alla sorella malata e all’anziana madre erano all’ordine del giorno. Ogni volta che alzava il gomito, in quell’abitazione l’inferno era assicurato. Gli agenti di un equipaggio della squadra volante sono riusciti a stringergli le manette ai polsi e a portarlo in questura. È lì che il quarantaquattrenne ha minacciato i poliziotti: “Ti faccio fare la fine dei tuoi colleghi di Trieste”, ha urlato, guadando in faccia alcuni agenti e mimando con le mani una pistola. Vista la situazione, i poliziotti non hanno potuto fare altro che rinchiuderlo in una camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.