Pioggia e vento in Sardegna, 10 ore di allerta meteo dall’Iglesiente al Logudoro

Nuovo bollettino della Protezione Civile, l’allerta passa da “arancione” a “gialla” sino a sabato su tutta la parte ovest dell’Isola. “Allarme” terminato, invece, su Cagliari e tutto il Campidano

Scende di colore l’allerta meteo sulla Sardegna, da arancione a gialla. Il nuovo bollettino diramato dalla Protezione Civile è di “criticità ordinaria” su Iglesiente, Montevecchio-Pischilappiu, Tirso, Gallura e Logudoro sino alla mezzanotte di sabato nove novembre. Allerta finita, invece, a Cagliari e in tutto il Campidano, oltre al Flumendosa-Flumineddu. Una situazione abbastanza tranquilla, dunque, ma il vademecum anti-guai è sempre valido: in caso di temporali è consigliabile restare nelle proprie abitazioni, se ci si trova in un locale seminterrato o al piano terra, salire ai piani superiori, limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza, mantenersi informati sull’evoluzione dei fenomeni, sulle misure da adottare, sulle procedure da seguire indicate dalle strutture territoriali di protezione civile. È poi vietato attraversare torrenti in piena sia a piedi che con qualsiasi
mezzo, sostare in prossimità di ponti e argini di torrenti e/o fiumi e attraversare sottopassi.