Pigliaru: “Spero che Renzi sia nuovamente il premier dell’Italia”

Il presidente della Regione “benedice” un eventuale Renzi-bis. “Spero che ritorni presto in Sardegna, da primo ministro. Quando era premier, con il patto per la Sardegna, ha contribuito al rilancio dell’Isola”

La sorpresa non è tanta, da un renziano della prima ora quale Francesco Pigliaru. Tuttavia, nell’attuale situazione politica nazionale, Matteo Renzi (da segretario del Pd) ottiene un endorsment abbastanza di peso, quello dell’attuale presidente della Regione sarda. Francesco Pigliaru, nell’incontro a Elmas con il numero uno dei democrat, è netto: “Spero che Matteo Renzi ritorni qui da primo ministro e trovi ragionevole prendere il treno, visto che abbiamo 350 milioni da investire con idee molto precise”.
La “benedizione” arriva durante l’elenco delle “luci” e delle “ombre” dell’Isola. Per Pigliaru “la Sardegna è in ripresa, nel 2017 il Pil è cresciuto dell’1,3% dopo tanti anni di segni nettamente negativi. Qualcosa si muove, anche grazie all’ottima stagione turistica. Serve entusiasmo e coraggio, il patto per la Sardegna firmato nel 2016 con Renzi premier ha una struttura chiara e no dispersiva”.