Pier Luigi Delvigo, il pensionato “record” che gira per il mondo a piedi è in Sardegna

Nato in Liguria, ha già attraversato Russia e Stati Uniti, armato solo di una cartina e tanta voglia di camminare. In questi giorni è in provincia di Cagliari, ecco dove è stato avvistato. E voi, l’avete visto?

La prima volta a Santiago di Compostela nel 2009, poi è stata la volta da Tallin sino a Vilnius con ben 637 chilometri macinati in venticinque giorni, prima dei 3100 percorsi per giungere sino a Ekaterinburg. E, negli anni successivi, ha attraversato la Russia – migliaia e migliaia di chilometri – e gli Stati Uniti, dove è stato addirittura bloccato da un poliziotto perché era pericoloso passare sulla pista ciclabile. Ma lui, Pier Luigi Dalvigo, pensionato ligure, non lo ferma nessuno. Lo chiamano tutti “Siberian Walker”: e lui si mette a ridere. In questo giorni i suoi piedi e, ancora prima, la sua forza di volontà, lo hanno portato sino in Sardegna. Ecco, negli scatti pubblicati su Facebook da Maria Elena S., Delvigo che sorride e quasi si stupisce davanti al panorama marino di Capitana, a Quartu Sant’Elena.

 

E in molti giurano di averlo avvistato, già dopo pochissime ore, in altre località sarde. Tutto normale, per un uomo con la passione delle camminate che, una volta finite le fatiche lavorative  ha scelto di rilassarsi attraversando il mondo su due piedi. I suoi.