Piazza Palazzo,tensione tra leghisti e antifascisti:insulti e fumogeni

Agenti in tenuta anti sommossa presidiano l’area

“In piazzetta con gli sbirri chi ci va, siete un gruppo di fascisti più fascisti che ci sia e in piazza andate con la polizia”. È uno dei cori del gruppo di antifascisti che da stamattina staziona nelle scalette davanti al Duomo, a Castello. Davanti alla Prefettura il gazebo del gruppo “Noi con Salvini” per il presidio “Stop Invasione” organizzato dai leghisti per “rivendicare un cambio di rotta del Governo sull’immigrazione”. “Siamo tutti antifascisti”, e ancora “leghista sardo, tu non sei sardo sei solo un bastardo”. Nel frattempo le camionette della Polizia e gli agenti in tenuta anti sommossa presidiano l’area. Momenti di tensione durante il corteo antifascista in via Canneles, la strada che costeggia la piazza off limits, con fumogeni e insulti.