Piazza Matteotti, PolFer nuovamente operativa alla stazione dei treni

La notizia ufficiale per voce di Luca Agati (Sindacato Autonomo di Polizia), dopo il grido d’allarme lanciato recentemente sul taglio degli agenti anche sul fronte della vigilanza dentro la stazione Trenitalia

Polfer atto secondo: i poliziotti tornano a presidiare un sito importante in città. La buona notizia è quella della “ridiscussione dei turni“ del presidio di Polizia Ferroviaria della stazione dei treni. A dar battaglia sull’importanza del presidio, è lo stesso Sindacato Autonomo di Polizia, per voce del segretario Luca Agati, che non si è arreso all’idea di cancellare un punto nevralgico per la sicurezza e la prevenzione di quella zona: «Negli ultimi mesi abbiamo sottolineato più volte l’assurdità della chiusura serale e notturna del settore operativo Polfer in piazza Matteotti a Cagliari, in ambito di stazione – afferma Luca Agati – sito sensibile in un periodo di allarme terroristico. Finalmente ha prevalso il buon senso e le nostre battaglie sono state accolte arrivando ad una soluzione che ci pare positiva. Ripristinando i turni continuativi, sacrificando solo la fascia notturna in concomitanza con la chiusura agli utenti della stazione, si fa un primo passo nel riportare tutto com’era, in attesa di nuovo personale promesso dal Ministero. La coperta è corta ma certi settori non possono venire scoperti per logiche di tagli adoperati dai ragionieri di Stato. In periferia servono interventi concreti per garantire ai cittadini un bene primario quale la sicurezza sopratutto in un periodo di allarme come quello attuale».