Piazza Giovanni, tensione al Convitto: “I nostri figli senza mensa”

Alcune mamme degli alunni del plesso scolastico “dirottato” all’interno della Sant’Alenixedda. “Lavori in corso, la mensa non c’è ancora”. Rassicurazioni dall’azienda: “Struttura pronta il 16 ottobre”

Alcune mamme degli alunni del plesso scolastico “dirottato” all’interno della Sant’Alenixedda. “Lavori in corso, la mensa non c’è ancora”. Rassicurazioni dall’azienda: “Struttura pronta il 16 ottobre”
La mensa che non c’è ancora, a anno scolastico iniziato, all’interno del Convitto Nazionale di piazza Giovanni XXIII fa infuriare e preoccupare le mamme. “In tutte le scuole inizia il 2 ottobre, non nella nostra, sono in corso dei lavori per il rifacimento dei locali. Noi genitori paghiamo la retta”, denunciano alcuni genitori, che preferiscono restare anonimi. “Vogliamo sapere le cause del ritardo nell’esecuzione dei lavori, nonché i tempi di conclusione degli stessi”.
 L’azienda che si sta occupando di tirare su la nuova mensa è la Edil Proget srl di Tertenia. Una risposta, che dovrebbe calmare le acque, arriva proprio dai piani alti. “La nuova mensa sarà pronta entro metà ottobre. I lavori sono stati impegnativi, è stato necessario intervenire anche sui solai danneggiati”.