Pianoforte chiuso col lucchetto, comitato Rumore No Grazie: “Ben fatto”

Il presidente Marras si complimenta coi responsabili dell’Arst “che hanno deciso di regolamentare l’uso del pianoforte di Piazza Repubblica al fine di non disturbare i residenti, nel pieno rispetto della normativa sanitaria relativa alle emissioni acustiche”

Pianoforte chiuso col lucchetto alla stazione della metroleggera. C’è chi è, contento. È il comitato Rumore No grazie che si complimenta coi responsabili dell’Arst “che hanno deciso di regolamentare l’uso del pianoforte di Piazza Repubblica al fine di non disturbare i residenti, nel pieno rispetto della normativa sanitaria relativa alle emissioni acustiche.

Ma vorrei ricordare”, aggiunge, “che se il Comune di Cagliari, nella persona del Sindaco e degli Assessori responsabili, avesse fatto applicare il Piano Acustico Comunale non sarebbe stato necessario il loro intervento.

Inoltre”, conclude, “non si riesce ad ottenere il Piano di Risanamento Acustico redatto per i quartieri di Marina e Stampace e che il Comune ha commissionato alla Soc. VDA di Roma pagandolo circa  € 40.000,00. Forse non è piaciuto…”