Per la sicurezza delle spiagge di Pula arrivano 8 bagnini, torrette e defibrillatori su tutto il litorale

Le tre torrette, posizionate tra Nora e Santa Margherita, presidiate da 8 bagnini, sono dotate di defibrillatori e di tutta l’attrezzatura necessaria per offrire un servizio di maggiore sicurezza e tranquillità per i bagnanti

Per la sicurezza delle spiagge pulesi arrivano 8 bagnini, torrette e defibrillatori posizionati su tutto il litorale. In questa estate di fuoco, con giornate in piena allerta a causa del troppo caldo l’amministrazione Medau accoglie nelle spiagge di Nora e Santa Margherita turisti e cittadini nella massima sicurezza mettendo a disposizione professionisti modellati per il salvamento a mare e interventi di sicurezza sulle spiagge. Un servizio per rendere ancora più appetibili la qualità e la bellezza delle spiagge del sud Sardegna. E’ partito la settimana scorsa, per il 5′ anno consecutivo il servizio di salvamento a mare.

Le tre torrette, posizionate tra Nora e Santa Margherita, presidiate da 8 bagnini, sono dotate di defibrillatori e di tutta l’attrezzatura necessaria per offrire un servizio di maggiore sicurezza e tranquillità per i bagnanti.

Il Salvamento a Mare è gestito dalla Pula Servizi e Ambiente per il Comune di Pula.