Pedofilo adesca 11enne in chat, arriva la famiglia e lo picchia: pestaggio in diretta Fb

Un pedofilo adesca in chat un bambino di 11 anni, ma dopo che organizza un incontro si presenta la sua filma. Che lo picchia e pubblica il pestaggio su Fb. Storia di una vicenda davvero inquietante

Un pedofilo adesca in chat un bambino di 11 anni, ma dopo che organizza un incontro si presenta la sua filma. Che lo picchia e pubblica il pestaggio su Fb. Vicenda inquietante quella avvenuta a Bari. “Il presunto pedofilo- scrive oggi Fanpage- infatti avrebbe tentato di adescare il giovanissimo, ma è finito nella trappola organizzata dai suoi familiari che poi hanno pubblicato una diretta live su Facebook del pestaggio del malcapitato. Sulla vicenda ora sta indagando la polizia, chiamata dagli stessi parenti del bambino. Stando alle ricostruzioni dei giornali locali, l’uomo – di circa 25/26 anni – avrebbe contattato proprio sul social network il bimbo di 11 anni col quale poi avrebbe ‘concordato’ delle prestazioni sessuali. Dall’altra parte dello schermo, in realtà, c’era un parente dell’adolescente, che così lo ha attirato nell’inganno”. Fanpage ha pubblicato anche il video del pestaggio.

 


In questo articolo: