Pd-M5S, nel vertice di oggi primi passi verso il governo: “Clima costruttivo, andiamo avanti”

Ma il Pd chiede come condizione a DI Maio di chiudere il forno con la Lega

Pd-M5S, nel vertice di oggi primi passi verso il governo. “Clima costruttivo, andiamo avanti”. Ma il Pd chiede come condizione a Di Maio di chiudere il forno con la Lega. La riunione si è svolta “in un clima costruttivo e che giudichiamo positivamente” e “non vediamo ostacoli insormontabili ad andare avanti nella trattativa”, ha sottolineato Marcucci su Quotidiano.net. Anche se Orlando ha avvertito: “Abbiamo chiesto al Movimento 5 stelle chiarezza sul fatto che quella con il Pd sia “l’unica interlocuzione” in campo. “Loro riconoscono questa esigenza e hanno detto che porranno il tema e riporteranno questa condizione” ai vertici M5s. “Il M5S ha posto sul tavolo il taglio dei 345 parlamentari. Per noi è un punto fondamentale e propedeutico. Servono garanzie su questo aspetto”. E’ quanto confermano fonti del Movimento 5Stelle al termine dell’incontro con il Partito democratico.


In questo articolo: