Paura a Pirri per un uomo armato:”Sono uscito per fare fotocopie e c’era il finimondo”

La testimonianza di Alessandro Stabilini, 89enne residente a pochi metri da via Italia: “C’erano poliziotti che bloccavano tutta la strada, impossibile passare. La confusione, comunque, non mi ha spaventato”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA

Alessandro Stabilini, ottantanove anni, è uno dei testimoni della situazione di caos e paura che si è vissuta a Pirri questo pomeriggio. Un uomo si è barricato, armato, dentro casa, e nel tratto di via Italia davanti a uno degli ingressi dell’Ex Vetreria si è vissuta oltre un’ora di paura: “Sono uscito alle 15:45 per andare a fare delle fotocopie, ho visto che era tutto bloccato dai poliziotti e che c’era tanta gente. Sono rimasto un po’ di tempo a curiosare per capire cosa stava succedendo”, racconta il pensionato.

“Il tutto è durato almeno un’ora, ho sentito tutta la confusione delle sirene delle auto dei poliziotti”. Paura? “No”.