Paura a Flumini di Quartu, incendio tra le case e il distributore di benzina: “Ripulite le cunette”

Le fiamme divampate tra le sterpaglie in via dell’Autonomia Regionale, scatta l’sos in vista dell’arrivo dell’estate: “Il Comune intervenga per rimuovere le erbacce, oltre agli incendi stanno proliferando anche le zecche”

Paura a Flumini di Quartu per un incendio divampato in via dell’Autonomia Regionale, tra alcune abitazioni e un distributore di benzina. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che, per fortuna, sono riusciti a circoscrivere e domare le fiamme. E scatta la protesta da parte del Movimento sociale sardo: “Le sterpaglie riempiono le cunette e i terreni di proprietà pubblica abbandonati a sè stessi nel territorio di Flumini, e nonostante l’incendio di appena tre giorni fa, l’amministrazione comunale è ancora inerte. È incredibile che a metà giugno la situazione sia ancora questa, l’amministrazione comunale avrebbe già dovuto intervenire per rimuovere le erbacce, non solo per il pericolo di incendi, ma anche per contrastare la proliferazione di zecche che sta colpendo in più punti la Sardegna, anche con casi gravi e mortali di infezioni causate dalla puntura del parassita”.
“Inoltre, la presenza di sterpaglie incolte ai lati delle strade come via dell’Autonomia Regionale Sarda, via S’Ecca S’Arrideli e vale Leonardo da Vinci, riduce o addirittura azzera la visibilità del transito di auto negli incroci, mettendo in grave pericolo l’incolumità di pedoni e automobilisti. Si auspica un immediato intervento del Comune, affinché sia garantita l’incolumità degli abitanti di Flumini e del litorale”.


In questo articolo: