Passerelle, scale, banchine: Santa Margherita rinasce con i servizi

A Pula importanti interventi nella borgata. L’assessore Farneti: le polemiche non mi interessano, parlano i fatti e i lavori

Via libera ai lavori di valorizzazione e riqualificazione anche nel lungomare di Santa Margherita. Due le aree interessate identificabili come la spiaggia di “Stangioni Campumatta” e di “Guardia De Is Morus” (comunione La Pineta).

Nella prima grazie al progetto approvato in pochi mesi dell’Amministrazione Medau, verranno realizzate tre passerelle pedonali, una scala di accesso all’arenile e la delimitazione delle aree dunali con pali-corda e steccati in legno (per preservare gli ecosistemi presenti).
La banchina lato mare verrà riqualificata attraverso il posizionamento di panchine, cestini, porta biciclette, e un’adeguata cartellonistica per l’educazione ambientale; quella sul lato opposto subirà invece un accurato restyling per consentire la libera sosta dei veicoli. Anche la viabilità carrabile sarà trasformata attraverso l’adozione di un unico senso di marcia che consentirà di realizzare una pista ciclabile monodirezionale

Nella seconda, area “Guardia De Is Morus” si provvederà a risanare la delicata situazione dovuta all’erosione del costone adiacente all’arenile.
Anche in questo caso oltre a dotare l’area di un decoroso e sicuro accesso alla spiaggia si provvederà a dotare lo spazio di arrivo alla discesa in spiaggia con nuovi sistemi di arredo urbano: una panchina in granito sardo; un cestino portarifiuti; due dissuasori/seduta e verranno allestiti spazi di sosta per biciclette e passeggini.

“Abbiamo tracciato una strada decisiva attraverso azioni di salvaguardia che mirano a rafforzare la dotazione dei servizi per residenti e turisti” commenta l’Assessore ai lavori Pubblici Emanuele Farneti “intendiamo rispolverare quei luoghi simbolo del nostro territorio attraverso opere concrete e tangibili; in pochi mesi siamo riusciti a trasformare le idee in opere cantierabili e grazie a un lavoro congiunto con l’ufficio Lavori Pubblici oggi quelle idee diventano realtà”. Prosegue Farneti: “Le polemiche non mi appartengono, preferisco lavorare, far parlare i fatti onorando nel migliore dei modi l’importante fiducia ricevuta dai miei concittadini; del resto i lavori sono sotto gli occhi di tutti non ha alcun senso aggiungere altro”.


In questo articolo: