Passeggiate, torneranno libere dal 4 maggio: si potrà uscire “senza comprovati motivi” anche per trovare genitori e fidanzati

Allo studio la fase due, impossibile tenere ancora la gente a casa: l’ipotesi al vaglio del governo è il tempo libero con passeggiate consentite ma con un massimo di due persone, saranno proibiti gli assembramenti dei giovani sia fuori che al chiuso

Passeggiate, torneranno libere dal 4 maggio: si potrà uscire “senza comprovati motivi” anche per trovare genitori e fidanzati. Allo studio la fase due, impossibile tenere ancora la gente a casa: l’ipotesi al vaglio del governo è il tempo libero con passeggiate consentite ma con un massimo di due persone, saranno proibiti gli assembramenti dei giovani sia fuori che al chiuso.

Anche il ministro Speranza, secondo quanto anticipa il Corriere della sera, si è ormai convinto che sia necessario allentare il lockdown: le nuove regole saranno annunciate entro domenica, come anticipato questa mattina dal premier Conte.

Ma qualche indiscrezione tra le possibilità già circola, con possibili differenze tra Regioni: nelle case dove non sarà possibile  mantenere le distanze di oltre un metro, quando si andrà a trovare i parenti sarà obbligatorio indossare mascherine e guanti.


In questo articolo: