Pasqua e Pasquetta, frenata sulle vaccinazioni anti Covid in Sardegna

A Pasqua in Sardegna sono state soltanto 39 le prime dosi inoculate (36 ove 80 e 3 della categoria “altro”). Un po’ meglio a Pasquetta (2 mila e 30). Figliuolo aveva chiesto la somministrazione di 17 mila vaccini al giorno.

Ponte Pasquale, la Sardegna frena sui vaccini. La media nell’Isola era di 7 mila vaccini al giorno, ma il commissario all’emergenza Figliuolo nella sua visita a Cagliari ha fissato come obiettivo la somministrazione di 17 mila dosi giornaliere. Ma a Pasqua in Sardegna sono state soltanto 39 le prime dosi inoculate (36 ove 80 e 3 della categoria “altro”). Un po’ meglio a Pasquetta (2 mila e 30). Nel sabato santo le somministrazioni si son dimezzate rispetto alla giornata precedente. La notizia sul sito dell’Ansa.
La Sardegna è all’ultimo posto per le vaccinazioni in Italia: somministrato nell’Isola solo il 72, 8 % delle dosi consegnate. Peggio solo la Calabria.


In questo articolo: