Parchi e mercati aperti dopo mesi: Monserrato riparte dopo il covid

A Monserrato riaprono mercati rionali, uffici comunali, cimitero, parchi e aree giochi per i bambini.
Importanti novità per i paulesi: a partire dal 13 luglio, con le dovute precauzioni ancora in vigore per fronteggiare la diffusione del coronavirus, riprendono le attività drasticamente interrotte ai primi di marzo

Pian piano si torna alla normalità, a Monserrato riaprono mercati rionali, uffici comunali, cimitero, parchi e aree giochi per i bambini.
Importanti novità per i paulesi: a partire dal 13 luglio, con le dovute precauzioni ancora in vigore per fronteggiare la diffusione del coronavirus, riprendono le attività drasticamente interrotte ai primi di marzo. “Considerato il buon comportamento dei cittadini ho firmato l’ordinanza che consente le riaperture con i consueti orari” comunica il sindaco Tomaso Locci. Un ritorno, quasi, alla normalità, insomma, se non fosse per le poche e semplici regole sempre da adottare, ossia il distanziamento sociale di almeno un metro, l’uso dei dispositivi di protezione e l’igiene costante delle mani.
Ecco i dettagli: al parco Magico torna in vigore il vecchio orario, dalle ore 8 alle 22 si potrà accedere agli spazi a condizione che non si creino assembramenti. La mascherina non è obbligatoria per i bambini fino a 6 anni e per i portatori di disabilità. Riaprono tutte le aree attrezzate per il gioco dei bambini, nei parchi e nelle aree pubbliche, e il cimitero, con i consueti orari. Riprendono le celebrazioni dei matrimoni nella casa comunale con il divieto di assembramenti e il mantenimento delle distanze interpersonali.
La riapertura dei mercati rionali di via dell’Argine, giovedì, di via Monte Albo/Piazza Gennargentu, sabato, ed è il mercato della Coldiretti in via Del Redentore, sabato. Le attività di sistemazione dei banchi nei posteggi su area saranno effettuate nel rigoroso rispetto delle regole di distanziamento sociale e di divieto di assembramento imposte dalla normativa anti covid. Per i cittadini saranno messi a disposizione soluzioni disinfettanti per l’igiene delle mani.
Gli uffici comunali riaprono al pubblico secondo gli ordinari orari settimanali con la novità del termoscanner.
Inoltre, il sindaco spiega che, in base alle nuove direttive regionali, si sta valutando per lo svolgimento della consueta processione di San Lorenzo.


In questo articolo: