Parcheggiatori abusivi a Cagliari, Truzzu: “Più agenti della Municipale per controllare tutte le piazze”

Il sindaco interviene dopo l’articolo-denuncia di Casteddu Online: “Ci sono già più controlli grazie alle Forze dell’ordine, non possiamo eliminare subito tutto questo problema ma aumentare il numero di agenti in campo”

I parcheggiatori abusivi a Cagliari? Ci sono ancora, dal mercato di San Benedetto a Stampace, passando per i parcheggi esterni del Microcitemico e quelli di viale Bonaria. Proprio in questi ultimi, ieri, un gruppo di giovani ha raccontato di essere stato molestato “e inseguito da un parcheggiatore abusivo” che non avrebbe gradito un “no” come risposta alla richiesta di un’offerta, arrivando “a prendere a calci e sputi la macchina” dei giovani. Il sindaco Paolo Truzzu, dopo aver letto l’articolo di Casteddu Online, prende posizione: “In città sono aumentati i controlli da parte delle Forze dell’ordine, negli ultimi mesi. Certo, non si può avere tutto e subito, non possiamo controllare tutte le piazze”, osserva il sindaco, “l’episodio avvenuto in viale Bonaria è inaccettabile, il nostro intervento per combattere gli abusivi va avanti, in pieno accordo con il prefetto di Cagliari”.

 

E, per rimpolpare e rinforzare i controlli, Truzzu annuncia l’impiego “di più agenti della Municipale nelle vie e piazze dove ci sono i parcheggiatori abusivi. Implementeremo le forze in campo per arrivare a una sicurezza sempre più alta e costante”.