Papa: stanziati 200 mila euro per verde pubblico, pulizia e tribune

Ieri l’incontro tra i sindaci dell’area vasta

Papa Francesco a Cagliari, per l’arrivo del pontefice il Comune stanzia 200 mila euro. Intanto continua lo stato di agitazione degli agenti della Polizia municipale, che comunque rassicurano: “per senso di responsabilità il giorno dell’arrivo del Papa ci saremo tutti”.

Ieri mattina un incontro a Palazzo Bacaredda con i sindaci dell’Area vasta per pianificare tutto, e non farsi trovare impreparati. Lo stesso sindaco, Massimo Zedda, ha parlato ieri in Consiglio comunale di 18 chilometri di transenne, in parte in prestito da diversi Comuni, e in parte noleggiate, che saranno presenti in tutto il percorso del pontefice, per garantire la sicurezza.

Dal punto di vista economico la Giunta comunale ha stanziato in tutto 200 mila euro per accogliere il Papa: 45 mila per la pulizia straordinaria, 25 mila per la manutenzione del verde pubblico, 5 mila per servizi vari, e altri 25 mila per il noleggio delle tribune. Mentre il comitato “Il Papa in Sardegna” contribuirà con 100 mila euro.


In questo articolo: