Paolo Truzzu: “Cagliari e Oslo gemelle green”

Incontro fra il candidato sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, e Rolf Sørland, direttore dell’Innovasjon Norge, ente di promozione del governo Norvegese

Gettare le basi per una proficua collaborazione sulle tematiche ambientali tra la città metropolitana di Cagliari e Oslo, capitale europea Green 2020. 

Questo l’obiettivo dell’incontro, avvenuto ieri mattina, fra il candidato sindaco del capoluogo sardo, Paolo Truzzu, e Rolf Sørland, direttore dell’Innovasjon Norge, ente di promozione del governo Norvegese. L’appuntamento si è svolto a Milano, alla presenza del console Gianni Baravelli.

Gestione rifiuti, efficientamento energetico degli edifici, Smart City. Questi i temi affrontati nell’incontro fra Truzzu e Sørland, materie su cui l’Innovasjon Norge ha sviluppato altissime competenze. 

“Abbiamo gettato le basi su una solida collaborazione futura tra Oslo e la Città metropolitana di Cagliari – ha spiegato Truzzu – uno scambio di esperienze e soluzioni innovative sulle questioni ambientali e sullo sviluppo Green”. 

Inoltre si è parlato di un progetto per la realizzazione a Cagliari di un centro studi e ricerca dei distretti energetici (building, energia e autoconsumo) per l’insularità e l’area del Mediterraneo assieme alla Ntnu Norwegian University of Science and Technology.

“Pensiamo a un gemellaggio Green tra le nostre città e, infatti, abbiamo preso accordi per due prossimi incontri: a settembre a Oslo e a novembre a Cagliari”, ha aggiunto Truzzu.

“Mentre la sinistra in città affonda nel fango di sterili polemiche provinciali, noi già pensiamo a come sarà bella la Cagliari del futuro”, ha concluso il candidato sindaco. 


In questo articolo: