Paolo Matta versus Zedda: “Ritiri subito i gadget dei Mercati Civici”

Per il candidato alla poltrona di palazzo Bacaredda l’ultima iniziativa di promozione turistica dei mercati cittadini della giunta Zedda con  il regalo di gadget sarebbe una “gretta operazione di scambio elettorale alla vigilia del voto”.

Il candidato sindaco in corsa con la lista le 5A non ci sta all’iniziativa promossa recentemente dalla Giuntza Zedda che ha deciso di regalare cona la spesa nei mercati civici gadget realizzati dall’Amministrazione Comunale.

Una campagna elettorale deve necessariamente caratterizzarsi per le contrapposizioni, talvolta aspre ma sempre civili e rispettose, fra i candidati- scrive in una nota Paolo Matta. È in questa visione che ci permettiamo un pacato suggerimento al Sindaco Zedda e alla sua Giunta: ritiri subito, per quanto gli è possibile, l’iniziativa legata alla “promozione turistica” (?) dei mercati cittadini con relativo omaggio di gadget realizzati dalla Amministrazione comunale.”

E ancora si legge:” Senza scomodare l’antica Roma o usanze medievali, che speravamo superate, alla vigilia del voto questa triste, gretta operazione di scambio elettorale ci pare – anche da un punto di visto squisitamente politico – una vera e propria indecenza.” Non vorremmo,- conclude – visto l’uso di risorse pubbliche che ci pare francamente distorto, che quest’iniziativa offrisse il fianco anche ad altri, sconvenienti strascichi.


In questo articolo: