Paola Turci, grande festa con i fan: “Presto un duetto con la Bertè”

Il raduno del Paola Turci fan club a Roma ha regalato grandi emozioni, compreso un commovente duetto con la mamma di Paola

Un altro stupendo raduno: Paola Turci riunisce i suoi fan a Roma, annuncia un duetto con Loredana Bertè a gennaio, diverte e si diverte. Comincia con una formidabile imitazione di Donatella Rettore, che poi interviene al telefono per ringraziare. Continua sparando in serie tutti i suoi successi più belli e anche le perle di una carriera che sta diventando sempre più intensa. Paola Turci pochi giorni fa era a Firenze per il tour teatrale di “Io Sono”, e due giorni dopo non ha voluto rinunciare al tradizionale raduno del suo fan club. Particolarmente toccante il duetto insieme alla mamma, salita emozionatissima sul palco: con lei ha cantato “Questa non è una canzone”, e gli occhi di Paola questa volta hanno luccicato commossi davvero.

Una giornata come sempre speciale, dove il tempo sembra fermarsi: grazie al grande lavoro di Giorgia Facchini e Paola Cossu, il raduno del fan club è ormai qualcosa di unico. E Paola sul palco non si è risparmiata, neppure quando con lei è salita la band: una trascinante versione di “Io sono”, l’omaggio di “Tulipani”, poi “La felicità”, “Piccola canzone d’amore”. E ancora la struggente “Tu stai con me”, la dolcissima “Volo così”, la sempre eterna “Frontiera”, e la canzone “preferisco te” che da oltre dieci anni è stata dedicata proprio ai fan più intimi di Paola. E hanno cantato anche loro, le ragazze e i ragazzi, sul palco, da “Stato di calma apparente” a “ragazzi bellissimi”. E sul palco a un certo punto è arrivato anche lui, il mitico Leo, il cagnetto di Paola Turci che da diversi anni la accompagna in tutti i suoi viaggi per la musica. 

(ha collaborato Anna Piras- foto Giusy Chimenti)


In questo articolo: