Pallanuoto serie A2 Maschile: la Promogest perde contro la C.C.Ortigia

(2/3;1/4;3/1;1/1).

Forti emozioni nella piscina del CentroNuoto di Quartu S. Elena

Forti emozioni nella piscina del CentroNuoto di Quartu S. Elena dove i Biancoverdi hanno lottato fino alla fine: a 7 minuti dal termine sul 7 a 8, dopo un’emozionante rimonta, sembrava possibile l’aggancio ma due ingenuità sono state fatali concedendo l’allungo finale, con una rete di Danilovic, a favore dei siciliani.

Il tecnico della Promogest Marcello Pettinau è comunque positivo: “Sono contento a metà: ho visto i miei ragazzi giocare alla pari con una capolista malgrado la panchina corta, dovuta anche all’infortunio di Guidi, ma le solite ingenuità sono state fatali come sempre. La loro “M” ci ha fatto soffrire un pò troppo ma non ci siamo mai arresi soprattutto quando eravamo sul 3 a 8. Oggi il carattere non è bastato per vincere, ma vuole dire tanto perché se i soliti noti non commettessero i soliti errori, con un pizzico di attenzione e di umiltà in più potremo farcela contro chiunque”.

Promogest (Vettone; Mijanovic; Lai; Rinaldi 2 reti; Campus; Fois; Pagliara; Sassanelli; Sarnataro; Morleo; Rolla 3 reti ; Deidda 1 rete; Massa 1 rete).
Quartu S.E. lì 14 febbraio 2015