Otto marzo, attivato il mammografo nell’ospedale di Isili: via alle visite per le donne del Sarcidano

“In una prima fase lo strumento sarà usato per le visite specialistiche”, spiega Tidore, dg di Asl, “e, successivamente, saranno attivati anche i programmi di screening oncologici con professionalità che provengono dagli ospedali di Cagliari”

-Riprende a funzionare, proprio in occasione della giornata dedicata a tutte le donne, il mammografo in dotazione dell’ospedale San Giuseppe Calasanzio di Isili. Il Direttore Generale della ASL di Cagliari Marcello Tidore e il Direttore Sanitario Stefano Marcia, questa mattina, insieme con l’Assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, hanno inaugurato la ripresa dell’attività di diagnostica ambulatoriale nel Centro donna del presidio di Isili.
“Abbiamo ridato vita al mammografo come primo segnale fondamentale per riavviare i servizi su territorio del Sarcidano – ha spiegato il Direttore generale Marcello Tidore -. In una prima fase lo strumento sarà usato per le visite specialistiche e, successivamente, saranno attivati anche i programmi di screening oncologici con professionalità che provengono dagli ospedali di Cagliari. Un altro piccolo segnale, in un momento di crisi di carenza di donazioni di sangue, è stato portare due nuove poltrone al Centro trasfusionale in grado di assicurare un migliore confort ai donatori e agli operatori sanitari. In sessantacinque giorni abbiamo già avviato dei processi virtuosi; ora stiamo lavorando per attivare altri servizi da offrire alla popolazione, ma già la presenza dell’Assessore oggi mostra la grande attenzione che stiamo prestando ai presidi periferici”.

“Abbiamo acquisito professionalità dall’ospedale Marino di Cagliari e grazie alla presenza della dott.ssa Laura Albertoni, radiologa, abbiamo potuto riaprire questa specialità proprio in occasione della Festa della Donna”, aggiunge il direttore sanitario della Asl di Cagliari Stefano Marcia.

Già da questa mattina la dottoressa Laura Albertoni ha ricevuto le prime pazienti. “Appena arrivata a Isili sono stata accolta in paese con grande entusiasmo, non me lo aspettavo assolutamente, è un territorio bellissimo che mi ha commosso – commenta la dott.ssa Albertoni-. Stamane abbiamo visitato diverse donne che non si sottoponevano a visite specialistiche ed esami diagnostici da molti anni; è davvero molto importante essere qua per la salute delle pazienti e il benessere delle donne. Abbiamo iniziato oggi alle 8.30 e ogni martedì, attraverso le prenotazioni CUP, eseguiremo sia la mammografia che l’ecografia”.

Soddisfazione anche da parte dei sindaci del territorio che hanno commentato: “Ringraziamo i direttori e l’Assessore perché fa piacere rincontrarsi oggi con una bella notizia. E’ stato inaugurato un sevizio assente da troppo tempo: la prevenzione è fondamentale per la lotta ai tumori. Molti cittadini erano sfiduciati, speriamo che sia solo il primo passo per il rilancio dell’ospedale di Isili”


In questo articolo: