Ortacesus festeggia i 100 anni della “super nonnina” Veneranda Abis: “Gli anziani sono preziosi come le biblioteche”

Un nuovo record nel paesino della Trexenta, “nonna Veneranda” riceve anche gli auguri specialissimi del commissario straordinario Francesco Cicero

Cento candeline, un record sicuramente invidiabile ma “di casa” in una Sardegna dove abbondano i centenari. Veneranda Abis, nonnina di Ortacesus, compie un secolo esatto di vita e festeggia insieme ai suoi figli, nipoti e pronipoti una giornata davvero unica. Sui gruppi Facebook dedicati al paesino della Trexenta più di una persona fa i complimenti alla Abis, che va ad aumentare la percentuale della longevità nell’Isola. Non solo parenti e conoscenti: la centenaria ha ricevuto anche la visita del parroco Simon Bolomba e del commissario straordinario Francesco Cicero, che ha “sposato” totalmente la breve ma intensa omelia fatta dal religioso: “Le nonne e i nonni sono come le biblioteche, tutti possono attingere da loro, gratuitamente, cultura, sapere, consigli, esperienza, buon senso, amore, amore, amore. Quanta verità in queste parole”.