Oristano, donna precipita in un tombino fuori dal centro commerciale: salvata dai carabinieri

La malcapitata non aveva visto una buca accanto a un idrante nella zona di “Porta Nuova”. Sul posto, per soccorrerla, sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e due ambulanze del 118

Paura a Oristano, nella zona di “Porta Nuova”, non distante dal centro commerciale. Una donna è precipitata in un tombino, accanto ad un idrante. La malcapitata non ha visto la buca, che avrebbe dovuto avere una copertura, ed è caduta. I soccorsi, per fortuna, sono stati immediati. Sul posto si sono precipitati i carabinieri, che hanno aiutato la donna a rialzarsi e, con il supporto dei Vigili del fuoco e di due ambulanze del 118, hanno provveduto a portarla al sicuro. Sono intervenuti anche gli agenti della polizia Locale di Oristano, che dovranno segnalare il caso a chi di dovere. La zona è stata delimitata con del nastro biancorosso. La donna, fortunatamente, non dovrebbe aver riportato gravi ferite.


In questo articolo: