Omicidio a Gairo, giovane imprenditore edile ucciso da due fucilate

Una esecuzione in piena regola

E’ stato trovato senza vita ieri, intorno alle 21,30, davanti all’ingresso di una sua proprietà, il cranio devastato da due colpi di fucile. Massimiliano Langiu, imprenditore edile di 27 anni, di Gairo, è rimasto vittima di una esecuzione in piena regola. Il delitto si è consumato a pochi chilometri dal paese, in un luogo isolato in località Spallana – Is Ilius. L’uomo lascia la moglie e una bambina di pochi anni. Non si fermano le indagini degli inquirenti. 


In questo articolo: