Oltre 5mila donne alla Cagliari Solowomenrun

Superato il record già toccato della precedenti edizioni. Si corre domenica 5 marzo, per un evento all’insegna di sport e solidarietà

Conto alla rovescia all’insegna di una nuova impennata di iscrizioni per la 3. Cagliari SoloWomenRun, organizzata da 42K Srl in partnership con Apd Miramar, in collaborazione con l’Asd Cagliari Atletica Leggera, con il patrocinio del Comune di Cagliari e sotto l’egida di Asi, in programma domenica 5 marzo, la corsa rosa che sposa sport e responsabilità sociale e che sta sempre più coinvolgendo le donne, in arrivo anche da fuori città. 

 

“A Cagliari stiamo promuovendo la cultura dello sport anche come strumento di socializzazione, integrazione e senso civico – spiega l’assessore comunale allo sport Yuri Marcialis – nella convinzione che l’ambiente sportivo possa aiutare ad educare e formare cittadini migliori; per queste ragioni SoloWomenRun è un’iniziativa che questa amministrazione sostiene con forza”. “Cagliari – prosegue – apre, come prima tappa del 2016, il circuito nazionale di corsa solidale al femminile e domenica 5 marzo ci aspettiamo un’invasione rosa per questa manifestazione riservata alle sole donne. Gli aspetti sociali e culturali dell’evento sono di grande rilievo, le donne che parteciperanno alla SoloWomenRun si presenteranno a Cagliari per correre o camminare insieme a tante altre donne (gli uomini potranno fare da spettatori) per divertirsi e sensibilizzare l’opinione pubblica contro la violenza e le disparità di genere.”

 

Sul fronte dei gruppi numerosi al primo posto figura il sodalizio Peter De Luna (Peter Pan + Domus De Luna) con 750 partecipanti, segue Le Palestrate di Dany-associazione Passu Passu con 659, e poi Idea onlus con 291, Asd Relax Fitness con 191 e Pilates Team Assemini con 113. I Charity team che hanno acquistato almeno 250 pettorali alla data del 31 gennaio 2017 hanno potuto presentare un loro progetto solidale relativo al mondo Donna&dintorni, che concorrerà al CHARITY GOAL, ovvero ai contributi solidali che la SoloWomenRun consegnerà ai prescelti dal Comitato Etico SWR.

 

Continuano comunque le iscrizioni, online fino al 3 marzo (solowomenrun.it) e al Centro Medico I Mulini (main sponsor e partner sanitario ufficiale) dove è stato attivato il Punto Rosa. A tutte viene consegnato il kit SWR con t-shirt, pettorale, sacca personalizzata e diritto al ristoro finale by Conad. Per il ritiro, per i Charity team e i gruppi numerosi è fissato giovedì 2 marzo, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30; per tutte le altre iscritte venerdì 3 e sabato 4 marzo, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30. Contemporaneamente al ritiro si possono effettuare anche nuove iscrizioni. Presso il Punto Rosa inoltre sono in vendita anche i gadget esclusivi della SoloWomenRun.

 

A tutte le partecipanti e a chi ancora desidera iscriversi, il suggerimento è di leggere con attenzione il sito ufficiale solowomenrun.it dove vengo pubblicate e aggiornate costantemente le informazioni relative all’evento, che prevede le due formule consolidate, con la Open (5 km, aperta a tutte, partenza ore 9.30) e la Challenge (10 km con classifica finale, via alle 10.30). 

 

Domenica, subito dopo la conclusione delle corse, all’interno dello stadio Santoru, dove è fissato l’arrivo, si svolgeranno le premiazioni, con riconoscimenti al podio Challenge, le vincitrici di categoria, il gruppo più numeroso della Open, la più giovane e la meno giovane e la storia di vita più interessante e la partecipante che arriverà da più lontano nell’ambito della Sardegna e in assoluto (già tante le iscritte da tutta l’isola ma anche da Milano e Trieste) ci saranno i premi messi in palio dal Centro Medico I Mulini, da Rougj, da Vini Piero Mancini e da Runaway. La Cagliari SoloWomenRun è organizzata da 42K in partnership con Apd Miramar, in collaborazione con l’Asd Cagliari Atletica Leggera, con il patrocinio del Comune di Cagliari e sotto l’egida di Asi. La manifestazione è sostenuta da Centro Medico I Mulini, CTM, Conad, Tiscali, Rougj, Vini Piero Mancini, The Runaway, e T-Hotel.  


In questo articolo: