Olbia, aggredita da alcuni cinghiali mentre porta a passeggio i cani

Una donna medicata in ospedale, ha riportato una profonda ferita alla gamba.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 19 nel quartiere Poltu Cuadu, le sono stati applicati diversi punti di sutura. “Ormai non si può più uscire di casa. Sono dappertutto. Credo sia ora che qualcuno intervenga e ponga fine a questa situazione che dura ormai da troppo tempo” ha espresso R.A.

Poltu Cuadu, un quartiere della città situato a sud dell’agglomerato urbano, nelle vicinanze dell’aeroporto, non è l’unica zona dove sono presenti i cinghiali: un po’ in tutte le periferie sono avvistati gli animali selvatici che trovano il cibo facilmente, sia grazie ai sacchi di immondizia abbandonati in strada che ad alcuni cittadini che scambiano i quattro zampe selvatici per cani o gatti randagi, offrendogli cibo e pasti abbondanti.

Generalmente sono schivi nei confronti dell’uomo ma possono attaccare se si sentono in pericolo, soprattutto se nel branco sono presenti i cuccioli. La questione dei cinghiali, oramai, riguarda numerosi centri abitati, dal sud al nord dell’Isola si registrano numerose segnalazioni da parte dei residenti che mettono in evidenza il fenomeno.


In questo articolo: