Nuovo Poetto, pochi parcheggi e selvaggi: al Lido slalom ai divieti

Al Lido ecco a voi il parcheggio vietato con refrigerio all’ombra, beatamente sopra le aiuole: non sono bastate le multe a scoraggiare. Ma nel litorale i posti auto per i bagnanti sono sempre meno

Il nuovo Poetto è davvero bello, peccato però che i parcheggi scarseggiano. E che nei giorni in cui in spiaggia si sfiora il tutto esaurito, si registra invece il caos e il fenomeno del posteggio selvaggio. In barba alle multe emanate a pioggia nelle scorse settimane dalla Polizia Municipale, ecco cosa è accaduto questa mattina nei pressi del Lido: auto beatamente parcheggiate sopra le aiuole, addirittura all’ombra, il parcheggio vietato con refrigerio assicurato.

Ed è facile prevedere una nuova stretta di controlli sul litorale: la nuova bella passeggiata ha eliminato parcheggi, molti sono stati destinati ai residenti, i bagnanti devono rassegnarsi e per arrivare in spiaggia passeggiare. 

 


In questo articolo: