Nuova Galleria d’Arte a Cagliari: anche una libreria e una caffetteria

Aggiudicato il concorso di idee

Nuova vita per la Galleria comunale d’arte dei Giardini Pubblici. In futuro saranno presenti non solo spazi espositivi, ma anche una libreria, una sala conferenze e una caffetteria, distribuiti tra due blocchi. Tutti dettagli contenuti nel progetto vincitore del concorso internazionale di idee, presentato oggi al Ghetto di via Santa Croce, a Cagliari. Ad aggiudicarsi i lavori di restyling un gruppo di progettisti di Alghero, a cui va il premio di 16 mila euro che costituisce l’anticipazione dell’incarico di progettazione preliminare.

“Al vincitore sarà affidata anche la progettazione definitiva, esecutiva e la direzione artistica del progetto di ampliamento – ha spiegato il sindaco Zedda durante la premiazione – L’intervento sarà realizzato anche grazie a 2 milioni e 500 mila euro stanziati con l’avanzo di amministrazione”. I vincitori, scelti tra 57 partecipanti, sono dei professionisti sardi: Giovanni Battista Oliva, Fabio Altomano, Diego Polese, Antonio serra, Giovanni fara, Salvatore Angius, Alessandro Madau, Zero4uno ingegneria, Studio associato Vio.

“Nel progetto è esplicito il rapporto col contesto – ha sottolineato Giovanni Battista Oliva –  la sua geomorfologia, e la fisicità della rocca. Il risultato sono due edifici che appaiono completamente di pietra (due gemelli, ma diversi fra loro in aspetto e carattere), che  contengono tutte le condizioni spaziali necessarie per rispondere alle esigenze espresse nel programma contenuto nel bando”.


In questo articolo: