Al via la Cagliari-Poetto: riparte la storica gara di nuoto del capoluogo

In gara 43 atleti tra agonisti e master sulla distanza di 16,5 km.Anche quest’anno si è riproposta la sfida fra Michele Orrù e Michele Barbuscia, ma Riccardo Chiarcos – l’unico agonista partecipante, ha sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi quest’edizione. Domani bracciate da Calamosca alla quarta fermata della spiaggia dei centomila

Al via la manifestazione ‘Cagliari-Poetto’, la storica gara in mare del capoluogo, che si sta tenendo da oggi fino a domenica 8 settembre sotto l’organizzazione del Nuoto Club Cagliari.

Stamani, in occasione della prima giornata della manifestazione che ha visto al via 43 atleti tra agonisti e master sulla distanza di 16,5 km, unica tappa di granfondo del circuito Fin (federazione italiana nuoto), condizionata dal maestrale.
Anche quest’anno si è riproposta la sfida fra Michele Orrù e Michele Barbuscia, ma Riccardo Chiarcos – l’unico agonista partecipante, ha sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi quest’edizione.
Di seguito le classifiche agonisti e master.

Classifica assoluti maschile
1. Riccardo Chiarcos (Libertas Nuoto Novara)

Classifica assoluta master maschile
1. Michele Orrù (Atlantide Elmas)
2. Michele Barbuscia (Due Ponti)
3. Riccardo Bucci (Polisportiva Waterpolo Palermo)

Classifica assoluta master femminile
1. Silvia Orrù (Sportiva Nuoto Grosseto)
2. Isabella Toti (Polisportiva Amatori Prato)
3. Laura Nuti (Polisportiva Amatori Prato)

Domani e domenica sono in programma rispettivamente le gara di 3,5 km e 7 km: la prima con partenza dalla spiaggia di Calamosca (partenza dei concorrenti alle 10) e arrivo al Poetto, alla quarta fermata; la seconda con partenza dalla spiaggia prospiciente lo stadio ‘Sant’Elia’ e arrivo al Poetto, alla quarta fermata (partenza dei concorrenti alle 10).

Inoltre, tra tutte e tre le distanze, che sono inserite nel circuito nazionale della FIN (Federazione Italiana Nuoto) e che hanno richiamato numerosi atleti da tutta Italia, la gara di domenica è stata selezionata dalla federazione assieme ad oltre nove sul territorio nazionale, per l’assegnazione dei punteggi nazionali per gli agonisti.

 


In questo articolo: