“Noi, diabetici sardi senza microinfusore anche a Capodanno: per comprarlo ho dovuto spendere 400 euro”

La lettera aperta di Stefano, diabetico del Medio Campidano

Ciao, scrivo per segnalare la situazione di noi diabetici residenti nel Medio Campidano, che da oltre un mese non ci viene consegnato dalla Assl  il materiale, precisamente il microinfusore omnipod. L ultima volta addirittura ci è stato riferito che non è arrivato e non si sa quando arriva perché non è stato ancora ordinato. È una situazione insostenibile, io personalmente li sto comprando, e costano al mese quasi 400 euro, ma molti ragazzi stanno tornando alle penne, quindi con difficoltà perché il piano terapeutico è completamente diverso e si deve ricorrere a nuove prescrizioni mediche di insuline a lunga durata. Quindi disagi su disagi. Scrivo a voi perché la situazione non si sblocca è diventata una farsa, alla Asl di Sanluri dicono che è colpa di Cagliari, a Cagliari che loro non ne sanno niente e intanto noi ne paghiamo le conseguenze.

Stefano (Lettera firmata)