Noemi uccisa dal fidanzatino di 17 anni: il giovane confessa


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Noemi è stata uccisa dal fidanzatino, altro caso incredibile di femminicidio. Colpo di scena nelle indagini sulla scomparsa di Noemi Durini, la 16enne che il 3 settembre è uscita dalla sua casa di Specchia per non tornare più. “Il fidanzatino 17enne della ragazza- scrive Quotidiano.net- da poche ore indagato, ha confessato l’omicidio. Anche il padre del 17enne è indagato, in concorso con il figlio, per l’omicidio volontario della sedicenne. Il giovane ha accompagnato i carabinieri nel luogo in cui si trovava il cadavere della sua fidanzatina. Il corpo senza vita della ragazzina stato trovato in un pozzo nelle campagne di Castignano di Leuca, in località San Giuseppe, in una zona agricola adiacente alla strada provinciale per Santa Maria di Leuca. Il cadavere era coperto da alcuni massi”.


In questo articolo: