Noemi, la piccola ferita in un raid a Napoli si è svegliata dal coma

Piccoli segnali di miglioramento delle condizioni di salute della bambina di 4 anni ferita in un raid a piazza Nazionale, proprio nel giorno dell’arresto dell’uomo che le ha sparato

Un altro segnale timido di miglioramento della salute della bimba di 4 anni ferita in un raid a piazza Nazionale. “Da questa mattinata la piccola N. S. è stata portata a uno stato di sedazione non profonda e attualmente evidenzia una valida respirazione spontanea, supportata da ossigeno ad alti flussi, senza necessità di ventilazione meccanica”, recita il bollettino dell’ospedale pediatrico Santobono. Leggi di più su Agi.it 


In questo articolo: