No Porcellum day, staffetta del digiuno dei politici dell’area vasta

La prossima settimana la clamorosa protesta contro lo “schifo dell’attuale legge elettorale”: in prima fila nel digiuno anche gli amministratori di Elmas, Assemini, Dolianova, Quartu

Staffetta del digiuno degli amministratori dell’area vasta cagliaritana contro il Porcellum. “Questa iniziativa- spiega il sindaco di Elmas Valter Piscedda- per fiancheggiare simbolicamente per un giorno il digiuno che il Vice Presidente della Camera, Roberto Giochetti, del PD, ha iniziato in preparazione al NO PORCELLUM DAY nazionale del 31 ottobre. Il 31 ottobre, il NO PORCELLUM DAY  darà in tutta l’Italia un formidabile megafono a tutti coloro che si battono contro lo schifo dell’attuale legge elettorale, il Porcellum,  che impedisce ai cittadini di scegliere e mandare i nominati in Parlamento”. Il turno del sindaco di Elmas sarà mercoledì prossimo, ma hanno già aderito tanti altri amministratori. Tra questi Alice Farrisdi Soleminis, Ricciotti Usai di Dolianova, Francesca Casu di Assemini, Alice Farris di Soleminis, Gabriele Marini di Quartu, Filippo Marras di Monserrato.


In questo articolo: