Nevicate in Sardegna e disagi: strade impraticabili, assenza di luce e animali senza foraggio

Disagi nel centro della Sardegna a causa delle abbondanti nevicate di questi giorni.

Disagi nel centro della Sardegna a causa delle abbondanti nevicate di questi giorni: animali isolati nelle montagne e gli allevatori, a turno, cercano di raggiungere greggi e mandrie per non far mancare loro il foraggio.

Accade ad Arzana e a Orgosolo ma riguarda più o meno tutto il territorio della Barbagia e dell’Ogliastra.
Preso d’assalto da migliaia di persone che, incuriosite e affascinate dal panorama imbiancato, hanno deciso di avventurarsi nei luoghi ricoperti dalla neve, per i residenti sono, forse, più i disagi che le emozioni positive quelle che stanno vivendo: senza corrente elettrica per ore, strade difficilmente percorribili, hanno grosse difficoltà anche a raggiungere il bestiame che, infreddolito e senza scorte alimentari, soffre assai. Per limitare i danni agli animali, ad Arzana gli allevatori hanno fatto rete e, con pick-up e fuori strada, pieni di balle di fieno, raggiungono a fatica il bestiame per portare loro un po’ di conforto.
Insomma: la solidarietà e l’unione che da sempre caratterizza gli abitanti del luogo non manca mai, soprattutto nei momenti più difficili come questo causato dalle abbondanti nevicate.


In questo articolo: