Nessuna traccia della barca sparita a Teulada, cresce l’ansia per Gianmarco e Valentina

I due, padre e figlia, sono spariti due giorni fa durante una battuta di pesca. Ricerche serrate di guardia costiera e carabinieri. L’appello dei parenti: “Chiunque avvisti l’imbarcazione contatti le forze dell’ordine”.

La barca con a bordo Gianmarco e Valentina Murgia, pare e figlia di Giba, non si trova. I due erano salpati da Porto Pino per una battuta di pesca due giorni fa. Dopo poche ore, tutti i segnali si sono interrotti e di loro non c’è nessuna traccia. In azione, in modalità non stop, la guardia costiera e i carabinieri, che stanno perlustrando anche dall’alto il tratto di mare al largo di Teulada. E, ora dopo ora, aumenta la disperazione per la loro sorte.
Intanto, la famiglia del 63enne e della trentaquattrenne ha lanciato un appello pubblico su Facebook, condividendo la foto dell’imbarcazione: “Chiunque avvisti questa barca, attualmente con il fondo blu, in zona Porto Pino,Teulada e zone limitrofe contatti carabinieri e guardia costiera. Condividete, per favore, e chiunque abbia una barca ci aiuti per le ricerche della barca e dei due dispersi”.


In questo articolo: