Nave incagliata a Sant’Antioco, svolti nuovi controlli: “Nessuna traccia di inquinamento”

Prosegue il monitoraggio della nave “CDRY Blue”, incagliata sulla costa sud-ovest dell’isola di Sant’Antioco

Prosegue il monitoraggio della nave “CDRY Blue”, incagliata sulla costa sud-ovest dell’isola di Sant’Antioco.

Nel pomeriggio del 24 dicembre il comandante dell’ufficio circondariale marittimo di Sant’Antioco ha incontrato i rappresentanti della società Smit Salvage, incaricata dall’armatore della nave per la messa in sicurezza e rimozione del relitto.

Presente alla riunione anche il sindaco di Sant’Antioco.

Oggi, 26 dicembre, sarà svolto un sopralluogo nell’area di incaglio. Al momento non risultano sversamenti in atto, non si evince alcuna iridescenza e la posizione della nave non è cambiata rispetto ai precedenti rilevamenti. Anche nelle acque circostanti non sono state riscontrate tracce di inquinamento.


In questo articolo: