Natale in lockdown (e con il Covid): il film triste prospettato dagli esperti

Il vero ritorno alla normalità non si avrà prima della fine del 2021, avvertono Crisanti, Ricciardi e Ippolito. Quelle che ci aspettano saranno festività “di estrema prudenza, con comportamenti saggi”. E gli effetti del vaccino non si vedranno prima di un anno

“L’ipotesi di un lockdown generalizzato non è ancora scongiurata“. Lo ha detto Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute e docente di Igiene all’università, secondo il quale Cattolica.  “Il lockdown non è scongiurato perché dobbiamo valutare gli effetti”, ha spiegato Ricciardi. “Quello che sta succedendo è che in alcune regioni la situazione sta peggiorando, in altre è stabile. Quindi dobbiamo invertire: nelle regioni che stanno peggiorando dobbiamo arrestare il peggioramento – ha sottolineato l’esperto – nelle regioni che sono stabili dobbiamo invertire la curva e farla diminuire. Soltanto quando saremo certi che questo avviene, allora potremo trarne delle conclusioni”. Continua a leggere su Agi.it


In questo articolo: