Natale, il dietrofront di Conte: sì agli spostamenti tra Comuni, in arrivo il via libera

La notizia anticipata dal Corriere della Sera: il governo ci ha ripensato, sarà possibile spostarsi da un Comune all’altro per trovare i parenti strettissimi, accolta la proposta di sindaci e Province che dà ossigeno anche ai ristoratori per il pranzo di Natale

Natale, il dietrofront di Conte: sì agli spostamenti tra Comuni, in arrivo il via libera. La notizia anticipata dal Corriere della Sera: il governo ci ha ripensato, sarà possibile spostarsi da un Comune all’altro per trovare i parenti strettissimi, accolta la proposta di sindaci e Province che dà ossigeno anche ai ristoratori per il pranzo di Natale. Giù dunque la barriera che impediva di spostarsi anche solo da Cagliari a Monserrato, o da Monserrato a Selargius, per esempio. Ancora qualche ora e potrebbe essere ratificato il provvedimento, anticipato al Corriere da fonti vicine a Palazzo Chigi.


In questo articolo: