Musica fuori dal locale: stangata alla Vineria Villanova, niente tavolini all’esterno per un mese

Porta aperta e musica udibile fuori dal locale. Mazzata degli uffici dell’assessorato alle Attività produttive del Comune di Cagliari: niente calici di vino sotto le stelle dal 30 maggio al 28 giugno


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Niente arredi e niente calici di vino all’aperto dal 30 maggio al 28 giugno. Gli uffici dell’assessorato alle Attività produttive del Comune di Cagliari hanno emesso il provvedimento contro la Vineria Villanova di via San Domenico. Il braccio di ferro tra amministrazione comunale e “Il cerchiorossopsm” società titolare del noto locale del centro storico risale al 11 maggio dell’anno scorso. Poco prima delle 19 quando la polizia municipale riscontrò l’utilizzo di un impianto elettroacustico di amplificazione e diffusione sonora di brani musicali, in funzione mediante l’impiego di un diffusore marca “Yamaha” collegata ad un mixer marca “Alto professional” e ad un cellulare tramite bluetooth: nella circostanza la musica prodotta all’interno era udibile all’esterno, in quanto la porta d’ingresso al locale era aperta. Tutto in piena violazione del regolamento comunale. La società ha presentato delle controdeduzioni ma sono state repsonte dall’amministrazione che ha emesso il provvedimento che applica la sospensione di 30 giorni consecutivi, a partire dal 30 maggio e fino al 28 giugno 2024 compreso la concessione di suolo pubblico della Vineria Villanova che non potrà garantire il servizio all’esterno per un mese.


In questo articolo: