Museo Gallisai a Nuoro: avanti con il progetto

Pigliaru e Firino: nessuna restrizione nè sviamento di stanziamenti

“Siamo perfettamente consapevoli della valenza storico-culturale del Museo e dei laboratori dell’Identità nell’ex Mulino Guiso Gallisai di Nuoro. Non esiste nessuna diminuzione né sviamento negli stanziamenti per questo straordinario bene identitario che è parte del Sistema regionale dei musei e stiamo agendo pertanto nel modo migliore per garantirne al più presto valorizzazione e fruibilità”.

Lo assicura il presidente della Regione Francesco Pigliaru, a proposito della delibera adottata ieri dalla Giunta regionale che ha riprogrammato 1milione 600mila euro in scadenza a dicembre 2015, previsto per un intervento impossibile da certificare entro quella data, e destinandolo alla valorizzazione ed al miglioramento della qualità dell’offerta culturale regionale.

“Abbiamo agito col buon senso: a causa dei tempi, quelle risorse non sarebbero state impegnate per l’allestimento del Musei Gallisai e sarebbero state perse”, spiega l’assessore della Pubblica Istruzione e Beni Culturali Claudia Firino. “Con questa soluzione invece, non ci sarà alcuna interruzione per quanto riguarda il proseguimento dei lavori che saranno rendicontati nella programmazione 2014-2020, in qualità di progetto “a cavallo”. Completati gli interventi strutturali, andremo avanti esattamente come previsto con l’allestimento – conclude l’assessore Firino – perché avremo le risorse della nuova programmazione, con lo stesso importo a disposizione.”

 


In questo articolo: